Posts Tagged ‘Riad Hamad

30
Apr
08

Ciao Riad

Ho saputo pochi giorni fa che Riad Hamad e’ morto. Ho appreso la notizia dal blog guerrillaradio di Vittorio Arrigoni. Il fatto di aver saputo di questo assassinio, fatto passare per suicidio, leggendo uno dei blog che leggo quotidianamente mi ha colpito piu’ di quanto immaginassi.
Specialmente perche’ poco tempo fa Riad Hamad mi aveva mandato un’email.
Non ho mai conosciuto Riad personalmente ma, mesi fa, avendo preso la decisione di sponsorizzare un bambino in Palestina, ho fatto le mie dovute ricerche.
L’associazione di cui Riad era responsabile, the Palestinian children welfare fund , era stata la mia prima scelta perche’ ne avevo seguito le attivita’ da tempo. Dopo uno scambio di email in cui Riad mi informava che probabilmente l’associazione non era piu’ in grado di sostenere la sponsorizzazione, mi arrivo’ l’ultima conferma.
Questa e’ l’email:

Dear Grazia,
Marhaba,
THANK YOU for your generosity and support for the children of Palestine
and your concern for them. Due to the severe deterioration in the security
situation in Palestine and the difficulty in communications ( total curfew
today for few days) we are unable to continue our sponsorship program
and will be focusing our work on the job creation programs by providing
families with money to buy tools and produce crafts that we sell for them
online and at events nationwide. You can see some of the products in addition to
buying medicine, school supplies and providing medical services to children
through the doctors who donate their time and energy every year. Please
consider making a donation for the programs that we sponsor as more and more
organizations are getting out of the sponsorship program for the same
reason and we will be removing the sponsorship program soon
Let me know if you have any questions and THANKS again for your work
and support.
Salamat
Riad Hamad
Wed, 19 Mar 2008 09:54:07 -0400

Prossimamente scrivero’ di piu’ su questo piccolo grande uomo. In pochi lo conoscono e ancora in meno sanno della sua ignobile fine.
Lo spirito di Riad soppravvive nonostante tutto.
Un mese fa ho sponsorizzato una bambina. Si chiama Sunds, ha sei anni e vive a Betlehem.
A nome mio e suo, ciao Riad.